Utilizzando il nostro sito web acconsentite alla memorizzazione dei cookies sul vostro dispositivo e all'utilizzo di Google Analytics, al fine di ottimizzare il servizio offerto. Per ulteriori informazioni cliccarequi.
Austria.
Economia dinamica.

COVID-19 – Pacchetto di aiuti per le startup

Ai fini di garantire la liquidità necessaria alle start-up in Austria durante l'attuale crisi Corona e preservare i posti di lavoro, è stato presentato un pacchetto di aiuti per un volume complessivo di 150 milioni di Euro.
In particolare, saranno disponibili due fondi destinati alle start-up:
Un fondo di aiuti COVID-19 dell'AWS, ovvero della banca statale per la promozione economica dell'Austria, di 100 milioni di Euro e un secondo fondo Capital Venture, di 50 milioni di Euro.

Maggiori informazioni (solo in tedesco): www.aws.at/covid-paket-fuer-start-ups

Fondo di aiuti COVID-19 - Startup dell'AWS

Obiettivo: rapido aiuto per le start-up con problemi di finanziamento e di liquidità

Le startup innovative con problemi di finanziamento e di liquidità a causa della crisi Corona saranno sostenute con una sovvenzione a fondo perduto per gli investimenti privati. AWS raddoppia il capitale investito nelle start-up austriache.

  • Volume del fondo: 100 milioni di Euro.
    (50 milioni di Euro provengono dal settore privato, 50 milioni di Euro dal governo federale)
  • Il capitale privato (da 10.000 EUR a un massimo di 800.000 EUR) sarà raddoppiato grazie a sovvenzioni
  • Le sovvenzioni sono rimborsabili in caso di successo
  • Gli investitori privati possono provenire sia dall'Austria che dall'estero
  • Requisiti:
    -   Startup austriache innovative, costituite da meno di cinque anni
    -   Contributo 1:1 con pari quota di capitale privato
    -   Colpite in maniera diretta dalla crisi Corona (ad es. le filiali interessate,     ritardi nella produzione e nello sviluppo, interruzione della catena di approvvigionamento)
  • Domanda: Online tramite la homepage di AWS aws Fördermanager entro il15.12.2020
  • La sovvenzione può essere combinata con altre garanzie AWS

Fondi Venture Capital

Obiettivo: Mobilitazione di capitale di rischio aggiuntivo per le start-up austriache

Il nuovo fondo Capital Venture si concentra sulle startup austriache, che senza il COVID-19 avrebbero avuto i requisiti per accedere a un finanziamento. Il 50% del capitale del fondo, pari a 50 milioni di Euro, è garantito dal Governo austriaco. Per ogni startup è previsto un investimento da 200.000 a 1 milione di euro.

  • Volume del fondo: 50 millioni di Euro
  • Focus sulle startup tecnologiche
  • Finanziamento: 200.000 EUR fino a 1 milione di EUR per azienda
  • Garanzia AWS del capitale fino al 50% del volume del fondo
  • Modalità: mediante un bando di gara (aws Call), uno o più gestori di fondi privati possono essere selezionati per costituire un fondo di capitale di rischio con focus di investimento sulle start-up austriache

Le linee guida per i Fondi VC sono attualmente in fase di preparazione da parte del Ministero delle Finanze.


AWS: COVID-Paket für Startups (disponibile in tedesco)

Ulteriori misure per le start-up

  • Continueranno i programmi di start-up delle agenzie di finanziamento AWS e FFG (ad es. il programma AWS per finanziare l'avviamento)
  • Possono essere richieste anche ulteriori garanzie AWS
  • Dilazioni di pagamenti delle rate del prestito veloci e semplificate
  • Gestione flessibile delle pietre miliari AWS (le sovvenzioni e i finanziamenti sono previsti anche se non viene raggiunto il 100% di quanto pianificato)
  • Richiesta della cassa integrazione Corona all´AMS
  • Fondo per soggetti in particolare difficoltà della Camera di commercio austriaca


  • AWS: Setting up a business
  • FFG: Startups
  • AMS: Kurzarbeit (in tedesco)
  • WKO: Härtefall Fonds Phase 2 (in tedesco)

Mag. Marion Biber

Direttrice Italia, Slovenia
+43-1-588-58-232 o +43-664-2885802
m.biber@aba.gv.at

Share on Facebook Share on Facebook Share on Twitter Share on Twitter Share on Linkedin Share on Linkedin

Testimonial

Eventi

Venite a trovarci ad eventi, seminari e fiere in tutto il mondo.

Austria Map

Find the perfect location for your company

Danieli è presente in Austria con un centro logistico dedicato alla vendita dei ricambi e di servizio ai clienti che utilizzano impianti siderurgici. La prima ragione è stata quindi quella di posizionarci in un territorio geograficamente strategico in grado di servire meglio i mercati di lingua tedesca.

Danieli Service

Logo
Tutti i testimonial

Novità dall'Austria

Premio d’investimento COVID-19 per le imprese

Fin dall'inizio della pandemia Coronavirus, in Austria sono stati emanati provvedimenti di aiuto a favore delle aziende in difficoltà e dei tanti lavoratori autonomi o dipendenti che si erano trovati all'improvviso privi di reddito o in difficoltà. Recentemente, il governo austriaco ha presentato un ampio pacchetto di progetti di legge per promuovere l'economia dopo la crisi della COVID 19. Particolarmente degno di nota di nota è il premio d’investimento COVID-19 per le imprese: Per rafforzare la piazza economica austriaca, il governo federale ha deciso infatti un nuovo programma di promozione agli investimenti delle imprese per un valore complessivo di 3 miliardi di euro. Se necessario, questi fondi saranno ulteriormente ampliati.

4 motivi per i quali l'Austria è il primo passo perfetto per l'internazionalizzazione della tua startup

Di recente è stata pubblicata l'ultima edizione dell'Austrian Start Up Monitor, che ancora una volta, ha confermato quanto sia dinamica e diversificata la scena delle startup in Austria. Aziende come Prescreen, mySugar, Bitpana o Bitmovin godono di grande popolarità ben oltre i confini dell'Austria e sono la conferma di ciò che il nostro Paese può offrire alle startup in termini di crescita e incentivi.

Tutte le news tutti i post del blog