Utilizzando il nostro sito web acconsentite alla memorizzazione dei cookies sul vostro dispositivo e all'utilizzo di Google Analytics, al fine di ottimizzare il servizio offerto. Per ulteriori informazioni cliccarequi.
Austria.
Economia dinamica.

COVID-19 – Pacchetto di aiuti per le startup

Ai fini di garantire la liquidità necessaria alle start-up in Austria durante l'attuale crisi Corona e preservare i posti di lavoro, è stato presentato un pacchetto di aiuti per un volume complessivo di 150 milioni di Euro.
In particolare, saranno disponibili due fondi destinati alle start-up:
Un fondo di aiuti COVID-19 dell'AWS, ovvero della banca statale per la promozione economica dell'Austria, di 100 milioni di Euro e un secondo fondo Capital Venture, di 50 milioni di Euro.

Maggiori informazioni (solo in tedesco): www.aws.at/covid-paket-fuer-start-ups

Fondo di aiuti COVID-19 - Startup dell'AWS

Obiettivo: rapido aiuto per le start-up con problemi di finanziamento e di liquidità

Le startup innovative con problemi di finanziamento e di liquidità a causa della crisi Corona saranno sostenute con una sovvenzione a fondo perduto per gli investimenti privati. AWS raddoppia il capitale investito nelle start-up austriache.

  • Volume del fondo: 100 milioni di Euro.
    (50 milioni di Euro provengono dal settore privato, 50 milioni di Euro dal governo federale)
  • Il capitale privato (da 10.000 EUR a un massimo di 800.000 EUR) sarà raddoppiato grazie a sovvenzioni
  • Le sovvenzioni sono rimborsabili in caso di successo
  • Gli investitori privati possono provenire sia dall'Austria che dall'estero
  • Requisiti:
    -   Startup austriache innovative, costituite da meno di cinque anni
    -   Contributo 1:1 con pari quota di capitale privato
    -   Colpite in maniera diretta dalla crisi Corona (ad es. le filiali interessate,     ritardi nella produzione e nello sviluppo, interruzione della catena di approvvigionamento)
  • Domanda: Online tramite la homepage di AWS aws Fördermanager entro il15.12.2020
  • La sovvenzione può essere combinata con altre garanzie AWS

Fondi Venture Capital

Obiettivo: Mobilitazione di capitale di rischio aggiuntivo per le start-up austriache

Il nuovo fondo Capital Venture si concentra sulle startup austriache, che senza il COVID-19 avrebbero avuto i requisiti per accedere a un finanziamento. Il 50% del capitale del fondo, pari a 50 milioni di Euro, è garantito dal Governo austriaco. Per ogni startup è previsto un investimento da 200.000 a 1 milione di euro.

  • Volume del fondo: 50 millioni di Euro
  • Focus sulle startup tecnologiche
  • Finanziamento: 200.000 EUR fino a 1 milione di EUR per azienda
  • Garanzia AWS del capitale fino al 50% del volume del fondo
  • Modalità: mediante un bando di gara (aws Call), uno o più gestori di fondi privati possono essere selezionati per costituire un fondo di capitale di rischio con focus di investimento sulle start-up austriache

Le linee guida per i Fondi VC sono attualmente in fase di preparazione da parte del Ministero delle Finanze.


AWS: COVID-Paket für Startups (disponibile in tedesco)

Ulteriori misure per le start-up

  • Continueranno i programmi di start-up delle agenzie di finanziamento AWS e FFG (ad es. il programma AWS per finanziare l'avviamento)
  • Possono essere richieste anche ulteriori garanzie AWS
  • Dilazioni di pagamenti delle rate del prestito veloci e semplificate
  • Gestione flessibile delle pietre miliari AWS (le sovvenzioni e i finanziamenti sono previsti anche se non viene raggiunto il 100% di quanto pianificato)
  • Richiesta della cassa integrazione Corona all´AMS
  • Fondo per soggetti in particolare difficoltà della Camera di commercio austriaca


  • AWS: Setting up a business
  • FFG: Startups
  • AMS: Kurzarbeit (in tedesco)
  • WKO: Härtefall Fonds Phase 2 (in tedesco)

Mag. Marion Biber

Direttrice Italia, Slovenia
+43-1-588-58-232 o +43-664-2885802
m.biber@aba.gv.at

Share on Facebook Share on Facebook Share on Twitter Share on Twitter Share on Linkedin Share on Linkedin

Testimonial

Eventi

Venite a trovarci ad eventi, seminari e fiere in tutto il mondo.

Austria Map

Find the perfect location for your company

Danieli è presente in Austria con un centro logistico dedicato alla vendita dei ricambi e di servizio ai clienti che utilizzano impianti siderurgici. La prima ragione è stata quindi quella di posizionarci in un territorio geograficamente strategico in grado di servire meglio i mercati di lingua tedesca.

Danieli Service

Logo
Tutti i testimonial

Novità dall'Austria

Premio d’investimento COVID-19 per le imprese

Fin dall'inizio della pandemia Coronavirus, in Austria sono stati emanati provvedimenti di aiuto a favore delle aziende in difficoltà e dei tanti lavoratori autonomi o dipendenti che si erano trovati all'improvviso privi di reddito o in difficoltà. Recentemente, il governo austriaco ha presentato un ampio pacchetto di progetti di legge per promuovere l'economia dopo la crisi della COVID 19. Particolarmente degno di nota di nota è il premio d’investimento COVID-19 per le imprese: Per rafforzare la piazza economica austriaca, il governo federale ha deciso infatti un nuovo programma di promozione agli investimenti delle imprese per un valore complessivo di 3 miliardi di euro. Se necessario, questi fondi saranno ulteriormente ampliati.

PHIOS GmbH

Dal 2007 PHIOS accompagna aziende rinomate nella realizzazione di progetti software particolarmente impegnativi e complessi. All'inizio di maggio 2022, l'azienda del Liechtenstein ha inaugurato la sua sede di Vienna. Da qui svilupperà il mercato austriaco con conseguente accesso ai Paesi dell'est confinanti. L'amministratore delegato, Stefan Vögel, vanta esperienza pluriennale in campo internazionale nella consulenza strategica e nella gestione di progetti.

Tutte le news tutti i post del blog