Utilizzando il nostro sito web acconsentite alla memorizzazione dei cookies sul vostro dispositivo e all'utilizzo di Google Analytics, al fine di ottimizzare il servizio offerto. Per ulteriori informazioni cliccarequi.
Austria.
Ponte per nuovi mercati.

IPCEI Microelettronica - NXP al servizio della tecnologia di sicurezza

L'esponenziale diffusione della digitalizzazione non può essere affrontata in modo sostenibile se non si dispone di componenti e sistemi microelettronici sicuri e ad alta efficienza energetica. Mentre quest'ultima sembra (giustamente) onnipresente, il tema della sicurezza, in molti settori, non riceve ancora la dovuta attenzione, causando conseguenze a volte critiche per le aziende, come riportano sempre più spesso i media.

Eppure la sicurezza fa parte di uno dei primi dodici megatrend che, secondo l'Istituto del Futuro di Francoforte, sta acquisendo un'importanza crescente, sia in riferimento alla singola persona che alla società in generale. Ciò che in inglese vede due termini ben distinti, quali "safety" e "security", è sintetizzato in italiano con il termine "sicurezza". Tuttavia, quando si parla di digitalizzazione, entrambi gli aspetti assumono un ruolo centrale. Nei settori della mobilità connessa e della produzione intelligente, il termine "safety" indica l'integrità fisica delle persone che svolgono prestazioni lavorative nell'impianto industriale. "Security" in questo contesto, significa poter contare su principi come riservatezza, sicurezza dei dati e autenticità nell'architettura dei rispettivi componenti hardware e software in uso.

Per NXP, il tema della sicurezza è talmente importante che diversi anni fa ha istituito un centro di competenza globale, che viene sviluppato e gestito dalla sede di Gratkorn. Nel 2019, nel contesto dell'IPCEI Microelettronica, si è presentata l'opportunità di espandere il centro di competenza per includere una nuova area tematica, ovvero la fusione dei temi classici della sicurezza con le nuove tecnologie come l'intelligenza artificiale (IA) e il Machine learning (ML). Se da un lato è importante utilizzare le nuove possibilità tecnologiche offerte dall'IA e dal ML per aumentare la sicurezza dei sistemi, dall'altro è importante assicurare che gli algoritmi e i sistemi basati sull'AI/ML offrano lo stesso livello di sicurezza e riservatezza delle soluzioni classiche.

Grandi progetti europei come l'IPCEI Microelettronica, in cui NXP sta sviluppando una nuova generazione di chip di sicurezza basati sull'hardware, denominati "Secure Elements", e programmi di finanziamento nazionali complementari, hanno reso possibile la vittoria di questa nuova area tematica altamente innovativa per la sede di Gratkorn, con il supporto professionale dell'ABA. La grande competenza tecnica e l'alto livello di impegno del team esistente, così come la formazione di alta qualità made in Austria, rappresentano ulteriori motivi determinanti. Tuttavia, la mancanza di collaboratori qualificati in numero sufficiente sta diventando un ostacolo sempre più grande sia in Austria e che nel resto dell'Europa. Un potente ecosistema d'innovazione, una forte cultura della cooperazione tra la ricerca e l'industria, così come condizioni di finanziamento attraenti (Programmi di finanziamento diretti e indiretti destinati alla ricerca) completano i vantaggi della Business Location Austria. La creazione dei 60 posti di lavoro supplementari previsti nel settore dell'alta tecnologia è già stata in gran parte realizzata dopo due anni, nonostante le difficoltà causate dalla pandemia.
Tuttavia, la storia di successo di NXP in Austria non finirà qui. Il prossimo grande investimento, sia in termini di infrastrutture (compresi i laboratori ad alta tecnologia) che in numero di dipendenti, è stato recentemente annunciato. Il secondo progetto IPCEI (IPCEI ME/CT), che è attualmente in fase di applicazione, servirà come importante motore.

Nonostante questi successi e le condizioni generali fondamentalmente positive, Michael Jerne, responsabile delle relazioni esterne di NXP Gratkorn, intravede ancora margini di miglioramento. "Per affermare la Business Location Austria come uno dei principali hotspot globali dei chip a lungo termine, le ambizioni politiche, come quelle recentemente espresse nel contesto della legge europea sui chip, devono essere concretizzate anche a livello nazionale attraverso budget competitivi. A tal proposito, c'è ancora una chiara necessità di recuperare terreno rispetto ad altri Paesi, ad esempio, per quanto riguarda i finanziamenti per l'IPCEI ME/CT o per programmi come KDT (Key Digital Technologies, ex ECSEL)". Un sufficiente sostegno politico di finanziamento per i progetti di ricerca che affrontano il tema della digitalizzazione (compresa la sicurezza) sembra essere diminuito notevolmente, anche se solo una "doppia transizione", cioè una trasformazione combinata verde e digitale, sarà efficace. Ulteriori ricerche e innovazioni in entrambe le aree sono essenziali per la competitività degli attori austriaci e quindi per l'Austria come sede di (micro)elettronica. "La sicurezza è una tecnologia "verde"? Probabilmente non direttamente", aggiunge Michael Jerne". "Tuttavia, anche gli impianti e i veicoli che funzionano con energie alternative non saranno in grado di funzionare in modo resiliente ed efficace senza un'adeguata connettività e sicurezza. La politica di finanziamento austriaca deve includere entrambe le questioni chiave (Green Deal, Digital Transformation) in modo equilibrato. Altrimenti si rischia di perdere un enorme potenziale".

 

NXP Semiconductors Austria GmbH and Co KG

Michael Jerne
Tel.:+43 3124 299 160
E-Mail: michael.jerne@nxp.com

Share on Facebook Share on Facebook Share on Twitter Share on Twitter Share on Linkedin Share on Linkedin

Testimonial

Eventi

Venite a trovarci ad eventi, seminari e fiere in tutto il mondo.

Austria Map

Find the perfect location for your company

Danieli è presente in Austria con un centro logistico dedicato alla vendita dei ricambi e di servizio ai clienti che utilizzano impianti siderurgici. La prima ragione è stata quindi quella di posizionarci in un territorio geograficamente strategico in grado di servire meglio i mercati di lingua tedesca.

Danieli Service

Logo
Tutti i testimonial

Novità dall'Austria

Premio d’investimento COVID-19 per le imprese

Fin dall'inizio della pandemia Coronavirus, in Austria sono stati emanati provvedimenti di aiuto a favore delle aziende in difficoltà e dei tanti lavoratori autonomi o dipendenti che si erano trovati all'improvviso privi di reddito o in difficoltà. Recentemente, il governo austriaco ha presentato un ampio pacchetto di progetti di legge per promuovere l'economia dopo la crisi della COVID 19. Particolarmente degno di nota di nota è il premio d’investimento COVID-19 per le imprese: Per rafforzare la piazza economica austriaca, il governo federale ha deciso infatti un nuovo programma di promozione agli investimenti delle imprese per un valore complessivo di 3 miliardi di euro. Se necessario, questi fondi saranno ulteriormente ampliati.

PHIOS GmbH

Dal 2007 PHIOS accompagna aziende rinomate nella realizzazione di progetti software particolarmente impegnativi e complessi. All'inizio di maggio 2022, l'azienda del Liechtenstein ha inaugurato la sua sede di Vienna. Da qui svilupperà il mercato austriaco con conseguente accesso ai Paesi dell'est confinanti. L'amministratore delegato, Stefan Vögel, vanta esperienza pluriennale in campo internazionale nella consulenza strategica e nella gestione di progetti.

Tutte le news tutti i post del blog