Utilizzando il nostro sito web acconsentite alla memorizzazione dei cookies sul vostro dispositivo e all'utilizzo di Google Analytics, al fine di ottimizzare il servizio offerto. Per ulteriori informazioni cliccarequi.
Austria.
Dove la parola ricerca si scrive con la “R” maiuscola.

Burgenland

Oltre all’eccezionale proposta culturale, il Burgenland offre molteplici attività per il tempo libero, un incantevole paesaggio naturale e gente allegra e cordiale che sa come coniugare vita e lavoro.

Importante volano fra l’Est e l’Ovest grazie alla vicinanza diretta con la Slovacchia, l’Ungheria e la Slovenia.

Nel raggio di soli 100 km si trovano 3 aeroporti internazionali: Vienna-Schwechat, Bratislava e Graz-Thalerhof.

I luoghi principali sono raggiungibili grazie ad una rete stradale d’alto livello (A3, A4 e A6 nel Burgenland settentrionale, S 31 nel Burgenland centrale e A2 nel Burgenland meridionale); alcuni vantano anche un collegamento ferroviario.

I 6 centri tecnologici del Burgenland sono connessi direttamente all’“autostrada di dati” del Land grazie ad una rete di cavi in fibra ottica.

Parchi industriali nel Burgenland

Per far conoscere a sempre più imprese austriache ed internazionali i quattro parchi industriali del Burgenland Kittsee, Parndorf/Neusiedl am See, Müllendorf e Heiligenkreuz, la società Wirtschaft Burgenland GmbH, in collaborazione con l’agenzia pubblicitaria Werbeagentur St. Stephens, ha elaborato un progetto di marketing.

Il marchio ombrello "Businessparks Burgenland - Weil die Perspektiven perfekt sind" (Parchi industriali del Burgenland - Perché le prospettive sono perfette”) è inteso a presentare e promuovere i quattro centri sotto un unico marchio.

Per i dettagli si rimanda al seguente indirizzo:

www.businessparks-burgenland.at

Parchi tecnologici nel Burgenland

Dal 1997 nel Burgenland sono stati eretti 6 centri tecnologici altamente all’avanguardia a Neusiedl am See, Eisenstadt, Neutal, Pinkafeld, Güssing e Jennersdorf.

Tutti i centri sono stati accolti molto positivamente da imprese austriache ed internazionali. Fra i locatari più noti vi sono Siemens, Santander Consumer Service GmbH, ENERCON, Tridonic, Lumitech, il centro europeo per la ricerca sulle energie rinnovabili ed il centro di distribuzione postale della Post AG.

I centri tecnologici offrono ai loro locatari e relativi collaboratori un ambiente allettante ed efficiente per il loro successo economico.

La società interna di management BELIG - Beteiligungs- und Liegenschafts GmbH - sfrutta le sinergie, ottimizzando in tal modo le spese di gestione per i locatari. L’infrastruttura tecnica, fra le più moderne, la definizione e promozione di campi tematici ed un valido mix di locatari contribuiscono a loro volta al successo dei centri tecnologici del Burgenland.

Share on Facebook Share on Facebook Share on Twitter Share on Twitter Share on Linkedin Share on Linkedin

Testimonial

Eventi

Venite a trovarci ad eventi, seminari e fiere in tutto il mondo.

Austria Map

Find the perfect location for your company

Vienna è il fattore trainante per l’innovazione all’interno della nostra impresa e uno dei motori di crescita.

Ottobock Austria

Logo
Tutti i testimonial

Novità dall'Austria

Premio d’investimento COVID-19 per le imprese

Fin dall'inizio della pandemia Coronavirus, in Austria sono stati emanati provvedimenti di aiuto a favore delle aziende in difficoltà e dei tanti lavoratori autonomi o dipendenti che si erano trovati all'improvviso privi di reddito o in difficoltà. Recentemente, il governo austriaco ha presentato un ampio pacchetto di progetti di legge per promuovere l'economia dopo la crisi della COVID 19. Particolarmente degno di nota di nota è il premio d’investimento COVID-19 per le imprese: Per rafforzare la piazza economica austriaca, il governo federale ha deciso infatti un nuovo programma di promozione agli investimenti delle imprese per un valore complessivo di 3 miliardi di euro. Se necessario, questi fondi saranno ulteriormente ampliati.

Digitalizzazione del diritto societario

Il 17 novembre del 2020 è stato imposto il secondo lockdown in Austria, in seguito alle misure di emergenza emesse il 15 novembre per il contenimento dei contagi da Covid-19. Le restrizioni hanno nuovamente confermato agli organi decisionali delle società, nonché a tutti i consulenti, quanto sia indispensabile digitalizzare il diritto societario o implementare le possibilità e le disposizioni già presenti. Nell'era delle nuove tecnologie e dell'intelligenza artificiale, anche il diritto societario austriaco richiede un rinnovamento digitale.

Tutte le news tutti i post del blog