Utilizzando il nostro sito web acconsentite alla memorizzazione dei cookies sul vostro dispositivo e all'utilizzo di Google Analytics, al fine di ottimizzare il servizio offerto. Per ulteriori informazioni cliccarequi.
Austria.
Le idee non conoscono confini.
Herta Steinkellner compie ricerche sulle piante da tabacco per la lotta all’ebola.

I cluster sulle bioscienze in Austria

In nove Länder federali la potenza innovativa del Paese è sostenuta da circa 60 cluster di settore in cui operano 7.000 aziende e 825.000 dipendenti. Internazionalità e un’elevata quota media di ricerca del 7,5 percento sono le caratteristiche dei protagonisti che operano nei cluster. Le aziende specialistiche, dalle PMI agli spin-off fino al quartier generale internazionale di R&S, collaborano intensamente fra di loro nonché con gli istituti di ricerca e scienziati talentuosi.

LISAvienna

Vienna non offre soltanto la miglior qualità della vita su scala mondiale, ma è anche nota a livello internazionale quale sede delle bioscienze. Circa 380 aziende operano prevalentemente nella biotecnologia, nella farmaceutica e nella tecnica medicale, fra cui i grandi nomi di Baxalta, Boehringer Ingelheim, Novartis e Ottobock. Nel 2014, forti dei loro 35.000 dipendenti, esse hanno conseguito oltre 10 miliardi di euro. Nella capitale federale confluiscono per di più oltre 14.000 esperti altamente qualificati operanti in 25 istituti di ricerca. LISAvienna sostiene le imprese innovative che sviluppano e lanciano sul mercato nuovi prodotti, servizi e processi. La piattaforma consente a tali imprese di collaborare con partner di sviluppo e clienti pilota.

Life Sciences Tirol

Raggruppate nel Life Science Cluster Tirol, nell’area occidentale dell’Austria ben 74 aziende innovative in cui operano oltre 23.000 dipendenti qualificati, offrono soluzioni di prodotti e servizi nel campo delle bioscienze. I successi imprenditoriali sono garantiti anche grazie alla valida collaborazione con università internazionali quali il Politecnico di Monaco di Baviera e gli istituti di ricerca extrauniversitari, il centro di competenze per la medicina tumorale personalizzata http://www.oncotyrol.at/en/ o il Bioindustry Park Canavese.

Human.Technology.Styria GmbH

In Stiria il focus è incentrato sulla “biotecnologia bianca”. Circa 80 organizzazioni partner del cluster sulle biotecnologie portano in primo piano tre ambiti di competenze: tecnologie di procedure, processi e produzione farmaceutici, tecnologie biomedicali dei sensori e biomeccanica nonché biobanca e tecnologie dei biomarcatori. I partner di Human.Technology.Styria hanno conseguito riconoscimenti internazionali quali ad esempio il “Premio internazionale sull’innovazione 2014” per il motore di ricerca “Enzym-Google”. Il “sistema Catalophor” sviluppato in acib è in attesa di brevetto ed è stato pubblicato in “Nature Communications”.

Technopol Krems

Presso il polo tecnologico della Bassa Austria specializzato in biotecnologie mediche, accanto alla ricerca sui tumori, si pratica anche una ricerca pionieristica negli ambiti delle tecniche di depurazione del sangue, della cartilagine e delle articolazioni artificiali nonché della cura di ferite croniche. I capisaldi del Technopol Krems riguardano pertanto l’ambito della biomedicina (ingegneria dei tessuti, terapie cellulari, depurazione extracorporea del sangue) e gli health services.

Il cluster sulla salute dell’Alta Austria

La rete settoriale costituita dal cluster sulla salute dell’Alta Austria sostiene le imprese operanti nelle tecnologie mediche e sanitarie e conta 217 membri con 37.500 addetti.

 

Per ulteriori informazioni sul settore delle bioscienze cliccare qui.

Share on Facebook Share on Facebook Share on Twitter Share on Twitter Share on Linkedin Share on Linkedin

Testimonial

Eventi

Venite a trovarci ad eventi, seminari e fiere in tutto il mondo.

Austria Map

Find the perfect location for your company

Per noi è più conveniente avere depositi a Vienna che a Praga e Budapest, poiché il settore delle spedizioni nei vari paesi dell'Europa Orientale non è ancora ben sviluppato, mentre da Vienna è possibile raggiungere più volte alla settimana quasi tutte le destinazioni a Est.

Hewlett Packard Austria

Logo
Tutti i testimonial

Novità dall'Austria

Premio d’investimento COVID-19 per le imprese

Fin dall'inizio della pandemia Coronavirus, in Austria sono stati emanati provvedimenti di aiuto a favore delle aziende in difficoltà e dei tanti lavoratori autonomi o dipendenti che si erano trovati all'improvviso privi di reddito o in difficoltà. Recentemente, il governo austriaco ha presentato un ampio pacchetto di progetti di legge per promuovere l'economia dopo la crisi della COVID 19. Particolarmente degno di nota di nota è il premio d’investimento COVID-19 per le imprese: Per rafforzare la piazza economica austriaca, il governo federale ha deciso infatti un nuovo programma di promozione agli investimenti delle imprese per un valore complessivo di 3 miliardi di euro. Se necessario, questi fondi saranno ulteriormente ampliati.

Digitalizzazione del diritto societario

Il 17 novembre del 2020 è stato imposto il secondo lockdown in Austria, in seguito alle misure di emergenza emesse il 15 novembre per il contenimento dei contagi da Covid-19. Le restrizioni hanno nuovamente confermato agli organi decisionali delle società, nonché a tutti i consulenti, quanto sia indispensabile digitalizzare il diritto societario o implementare le possibilità e le disposizioni già presenti. Nell'era delle nuove tecnologie e dell'intelligenza artificiale, anche il diritto societario austriaco richiede un rinnovamento digitale.

Tutte le news tutti i post del blog