L'Austria: il Paese delle automobili

Dagli albori di oltre 100 anni fa, grazie alla necessaria lungimiranza, il Paese si è trasformato in un attore importante dell’industria europea dell’automotive.

L’Austria è considerata il “Paese delle automobili”. 43 miliardi di euro di fatturato annuo e la garanzia di circa 370.000 posti di lavoro: questo è il bilancio di successo delle 700 aziende circa operanti nel settore dell’automotive. L’industria di veicoli e fornitura di componenti è dunque annoverata fra i primi rami industriali dell’Austria e garantisce un posto di lavoro su nove.

Il Paese delle automobili rosso-bianco-rosso in cifre:

  • Dal 1980 sono stati prodotti in Austria 2,6 milioni di automobili.

  • Ogni anno in Austria vengono prodotti in serie 247.500 veicoli a motore, di cui 124.000 autovetture, 89.000 motocicli, 19.500 autocarri e 15.000 trattori.

  • Ogni anno vengono realizzati in Austria 2,2 milioni di motori e trasmissioni.

  • Ogni anno il settore complessivo austriaco delle automobili consegue un fatturato di 43 miliardi di euro.

  • Negli ultimi 25 anni sono confluiti 7,8 miliardi di investimenti nello sviluppo dell’industria austriaca dei veicoli.

  • Ogni anno vengono destinati 19.500 euro alla ricerca per singolo posto di lavoro nel settore austriaco dei veicoli, pari al doppio della media industriale.

Per informazioni dettagliate sull' industria automobilistica in Austria consultare la nostra brochure (inglese)

Brochure: Automotive Industry in Austria (PDF, 1 MB)