Utilizzando il nostro sito web acconsentite alla memorizzazione dei cookies sul vostro dispositivo e all'utilizzo di Google Analytics, al fine di ottimizzare il servizio offerto. Per ulteriori informazioni cliccarequi.
Spazio per le idee.
Perché non trasformare la fantascienza in realtà?
Jost Bernasch compie ricerche sulla mobilità del futuro.

Cluster automobilistici in Austria

Con quasi 420 membri, esempi d'eccellenza nel settore automobilistico sono l'ACStyria e il Cluster automobilistico dell'Alta Austria.

L'ACStyria comprende 220 partner altamente innovativi nel settore della "clean mobility" con trazioni, materiali, design ECO e produzione intelligente. Il cluster automobilistico dell'Alta Austria si occupa principalmente del settore delle costruzioni ultraleggere orientate al futuro. Un' altro punto di forza della collaborazione à dato anche da piccole iniziative quali A2LT – Austrian Advanced Lightweight Technology, AustriaTech o la piattaforma di costruzioni ultraleggere "ECO-Materials".

I centri di competenza COMET (Competence Centers for Excellent Technologies) stupiscono per i loro strabilianti risultati nella ricerca. Nel settore automobilistico spiccano partner affermati dell'industria come Virtual Vehicle, il centro di competenza dei metalli ultraleggeri LKR di Ranshofen specializzato nelle costruzioni ultraleggere o il centro di competenza per l'elettronica automobilistica e industriale K-AI GmbH. Le attività di ricerca di Virtual Vehicle si focalizzano sullo sviluppo di veicoli integrati ed efficienti con metodi interdisciplinari e una simulazione a 360° del sistema fino al veicolo completo. Il risultato dovrebbe essere un veicolo realizzato con materiali ultraleggeri e sistemi di trazione alternativi che offra maggior comfort e sicurezza. A questo obiettivo lavorano in Virtual Vehicle quasi 200 esperti provenienti da tutto il mondo per le case automobilistiche d'alta fascia. Ai fini dell’implementazione del progetto Virtual Vehicle sono stati istituiti il LEC (Large Engines Competence Center), il K1-Center (in Polymer Engineering Science) e i due K2-Center (Mobility SVT e Digital Mobility Context-Embedded Vehicle Technologies).

 

Per ulteriori informazioni sull'industria automobilistica cliccare qui.

Share on Facebook Share on Facebook Share on Twitter Share on Twitter Share on Linkedin Share on Linkedin

Testimonial

Eventi

Venite a trovarci ad eventi, seminari e fiere in tutto il mondo.

Austria Map

Find the perfect location for your company

In Austria abbiamo la fortuna di poter accedere a preziosi incentivi per la ricerca e centri di consulenza. Siamo molto orgogliosi di essere in Austria perché è un luogo ideale per la ricerca.

TachoEASY Austria

Logo
Tutti i testimonial

Novità dall'Austria

150 milioni di Euro per salvare le start-up

Margarete Schramböck, la ministra austriaca dell'economia e Leonore Gewessler, la ministra per la protezione del clima e l'innovazione, hanno presentato giovedì mattina, un pacchetto di aiuti volto a sostenere le start-up durante la crisi Corona.

Ottobock: le innovazioni viennesi quale motore di crescita

Ogni anno alcune rinomate multinazionali investono circa due miliardi di euro nella ricerca in Austria. Sono molte le controllate con sede sul territorio austriaco a praticare ricerca e sviluppo nella “Repubblica delle Alpi”. Esattamente come noi. Da oltre 50 anni Ottobock opera difatti in Austria.

Tutte le news tutti i post del blog