Dati e cifre

Allettanti condizioni generali

  • L’Austria è al secondo posto in UE per ricchezza

  • I consumatori austriaci hanno un potere d’acquisto superiore alla media

  • Le infrastrutture sono altamente sviluppate

  • L’amministrazione è efficiente

Stabilità e sicurezza

  • Stabilità politica e sociale

  • Buon rapporto tra imprese e lavoratori

  • Bassi tassi di sciopero

  • Elevata sicurezza personale

  • Sicurezza negli approvvigionamenti

Vantaggi fiscali

  • Bassa pressione fiscale sulle imprese

  • Allettanti regimi fiscali di gruppo

  • Il diritto tributario austriaco consente di ridurre ulteriormente il carico fiscale

  • Nessuna tassa patrimoniale e sull’industria

Produttività

  • Elevata resa oraria per dipendente

Posizione centrale

  • Base ideale per attività nell’area CEE

  • Esperienza di un totale di 16.000 joint venture già esistenti tra aziende austriache e dell’Europa dell’Est

  • Centrale di coordinamento per quasi 1.000 aziende straniere dell’Europa orientale

  • Prestatore di servizi con un know-how completo nell’Europa orientale

  • Il Vienna Airport è l’aeroporto più funzionale in direzione dell’Europa centro-orientale

Formazione consolidata

  • Insegnamento dal taglio pratico in ambito sia tecnico sia commerciale

  • L’elevata spesa per l’istruzione conferma il valore dell’istruzione e della formazione

  • Stretto legame tra economia e formazione

Popolazione

L’Austria conta circa 8,45 milioni di abitanti. Il tasso di occupazione in Austria è all'incirca 78,0%, quindi superiore alla media dei 28 Paesi dell’UE pari al 75,3%.

La lingua ufficiale dell’Austria è il tedesco, ma gli austriaci hanno un’ottima conoscenza delle lingue straniere. La grande maggioranza della popolazione austriaca parla l'inglese, ma è molto diffusa anche una buona conoscenza delle lingue est-europee.

Ordinamento politico

L’Austria è una repubblica parlamentare democratica. Gli organi legislativi sono il Consiglio nazionale (Nationalrat), il Consiglio federale (Bundesrat) e i Consigli dei Länder (Landtage).

I 183 deputati del Nationalrat e i rappresentanti dei novi Landtage (uno per ciascun Bundesland) sono eletti direttamente dal popolo, mentre i membri del Bundesrat sono eletti dai Landtage.

 

 

L'economia in Austria

  2013 2014 2015*
Prodotto interno lordo reale
(variazione rispetto all’anno precedente in %)

0,3%


0,4%

0,9%
Prodotto interno lordo
(a prezzi correnti)
322,88 miliardi di € 329,30 miliardi di € 337,16 miliardi di €
Prodotto interno lordo pro capite
(a prezzi correnti e come parità dei poteri di acquisto)

35.000 €

35.490 €

36.390 €
Quota di investimento
(investimenti fissi lordi in % del PIL)

22,5%

22,4%

22,1%
Percentuale della popolazione attiva
(percentuale di popolazione in età da lavoro)

77,2%

77,6%

77,8%
Tasso di disoccupazione 5,4% 5,6% 5,7%
Tasso d’inflazione 2,1% 1,5% 0,8%
Spesa per R&S
(in % del PIL)
2,96% 2,99% 3,01%
Percentuale di esportazioni
(esportazione merci in % del PIL)
38,2% 37,9% 37,4%

*) Prognosi

 

Quelle: Eurostat, Europäische Kommission (Ameco Datenbank), WIFO, Statistik Austria (Mai 2014)

Per informazioni dettagliate sulla località Austria si veda la nostra pubblicazione:

Brochure: Località Austria (PDF, 725 kB)