Infrastutture in Austria

L’Austria funge da centro di distribuzione e piattaforma logistica tra l’occidente e l’oriente.

Strade veloci per l’Est

Tempi medi di percorrenza dei camion incluso il disbrigo delle formalità doganali:

  • Vienna - Bucarest - 3 giorni

  • Vienna - Sofia - 3 giorni

  • Vienna - Budapest - 1 giorno

  • Vienna - Lubiana - 1 giorno

  • Vienna - Zagabria - 1 giorno

Oltre ai migliori collegamenti via strada, rotaia, fluviali grazie al Danubio e aerei, negli ultimi anni l’Austria ha sviluppato molto anche il proprio accesso alle autostrade informatiche. Rispetto all’UE, l’Austria ha investito elevate somme nella realizzazione di grandi infrastrutture per le telecomunicazioni e offre alle aziende reti ad alta velocità di ultimissima generazione.

Un argomento importante per gli investitori esteri sono, oltre alle ideali condizioni politico-economiche generali, anche i costi locali. Anche sotto questo aspetto l’Austria primeggia: secondo una recente classifica degli affitti più bassi per gli uffici nelle metropoli europee, Vienna si è posizionata al terzo posto. A Vienna un ufficio in una buona posizione viene a costare solo € 373 al m² all’anno spese incluse. Solo Berlino e Budapest sono più economiche.

 

Ci sono notevoli differenze all’interno dell’Austria tra gli affitti per gli uffici. A seconda del Bundesland, infatti, l’affitto mensile in una buona posizione varia dai € 9,30 ai € 20 al m². In testa a tutti c’è Vienna con un affitto mensile medio di € 20 al m².