Newsletter registration

Utilizzando il nostro sito web acconsentite alla memorizzazione dei cookies sul vostro dispositivo e all'utilizzo di Google Analytics, al fine di ottimizzare il servizio offerto. Per ulteriori informazioni cliccarequi.
Austria.
Dove i profitti crescono alle stelle.

Il sistema fiscale austriaco

All’interno dell’UE a 15, solo pochi paesi offrono condizioni ancor più vantaggiose. Ma anche rispetto ai nuovi Paesi dell’UE che attirano gli investitori con forti sgravi fiscali, l’Austria si difende in modo eccellente.

Un confronto dell’effettiva pressione fiscale di BAKBASEL e ZEW (Zentrum für Europäische Wirtschaftsforschung, Centro per le ricerche economiche europee) attesta che l’Austria, nonostante la massiccia concorrenza dell’Est Europa, offre con un carico fiscale complessivo pari al 22,4%, una pressione fiscale più leggera rispetto all'Italia (23,1%), Germania (29,3%) e Francia (34,9 %).

 

 

Le aziende, infatti, sono soggette solo ad un’imposta unitaria sui redditi d’impresa pari a 25 punti percentuali. Pressioni fiscali come la tassa sull’industria o la patrimoniale, comuni in altri Paesi, in Austria non esistono. Come parte della riforma fiscale annunciata, anche l' imposta sui redditi d'impresa sarà ridotta di 2 punti percentuali negli anni 2022 e 2023 al 21%.

Per informazioni dettagliate consultare il manuale per investitori:

Aspetti fiscali
Aspetti fiscali in Austria
Share on Facebook Share on Facebook Share on Twitter Share on Twitter Share on Linkedin Share on Linkedin

Testimonial

Eventi

Venite a trovarci ad eventi, seminari e fiere in tutto il mondo.

Austria Map

Find the perfect location for your company

Per noi è più conveniente avere depositi a Vienna che a Praga e Budapest, poiché il settore delle spedizioni nei vari paesi dell'Europa Orientale non è ancora ben sviluppato, mentre da Vienna è possibile raggiungere più volte alla settimana quasi tutte le destinazioni a Est.

Hewlett Packard Austria

Logo
Tutti i testimonial

Novità dall'Austria

38 miliardi di pacchetto di aiuti per l'economia austriaca

Il governo federale austriaco ha annunciato un pacchetto di aiuti di 38 miliardi di euro per l'economia nazionale. Il cancelliere Sebastian Kurz e il vicecancelliere Werner Kogler, hanno sottolineato che molte aziende sono già al limite delle loro possibilità, pertanto verrà fatto "Tutto ciò che è umanamente possibile" per prevenire la disoccupazione di massa.

Coronavirus e il diritto di locazione in Austria

Lo studio legale EUSTACCHIO RECHTSANWÄLTE ha riassunto per Voi le domande e le risposte più importanti in materia di diritto di locazione in Austria.

Tutte le news tutti i post del blog