Utilizzando il nostro sito web acconsentite alla memorizzazione dei cookies sul vostro dispositivo e all'utilizzo di Google Analytics, al fine di ottimizzare il servizio offerto. Per ulteriori informazioni cliccarequi.
Austria.
Economia dinamica.

Frequentis

Le tecnologie di Frequentis vengono utilizzate quotidianamente negli aeroporti Charles de Gaulle di Parigi, di Francoforte sul Meno, Guarulhos di San Paolo del Brasile e anche per il NATS, il Servizio nazionale britannico del traffico aereo. Nell’ultimo anno Frequentis ha fatturato come grande innovatore per la sicurezza negli aeroporti 183 milioni di euro ed è cresciuta ben oltre i confini austriaci con filiali negli USA, in Australia o a Singapore. Ciononostante gran parte degli oltre 1.100 dipendenti è concentrata nella sede principale e nel quartier generale R&S sul “viale dell’innovazione” nella città di Vienna.

www.frequentis.com

Share on Facebook Share on Facebook Share on Twitter Share on Twitter Share on Linkedin Share on Linkedin

Testimonial

Eventi

Venite a trovarci ad eventi, seminari e fiere in tutto il mondo.

Austria Map

Find the perfect location for your company

L’Austria si contraddistingue per le condizioni generali affidabili e stabili nel lungo
termine: trattasi di qualità importanti soprattutto per un’azienda farmaceutica che
fa ricerca quale la Boehringer Ingelheim. Inoltre Vienna è una città con una buona
infrastruttura per la ricerca ed un’elevata qualità della vita, e risulta dunque interessante
anche per la manodopera altamente qualificata proveniente dal territorio
nazionale e dall’estero.

Boehringer Ingelheim

Logo
Tutti i testimonial

Novità dall'Austria

150 milioni di Euro per salvare le start-up

Margarete Schramböck, la ministra austriaca dell'economia e Leonore Gewessler, la ministra per la protezione del clima e l'innovazione, hanno presentato giovedì mattina, un pacchetto di aiuti volto a sostenere le start-up durante la crisi Corona.

Ottobock: le innovazioni viennesi quale motore di crescita

Ogni anno alcune rinomate multinazionali investono circa due miliardi di euro nella ricerca in Austria. Sono molte le controllate con sede sul territorio austriaco a praticare ricerca e sviluppo nella “Repubblica delle Alpi”. Esattamente come noi. Da oltre 50 anni Ottobock opera difatti in Austria.

Tutte le news tutti i post del blog